Lista dei migliori siti cinesi che uso e perché

0
(0)

Benvenuti su 9minuti.it, oggi vedremo come risparmiare ordinando dai vari siti cinesi.

Per prima cosa vorrei avvertire chi si appresta a comprare dalla cina di una cosa: sicuramente è possibile risparmiare, e molto, ma i tempi di attesa sono davvero lunghi.

La spedizione è quasi sempre gratuita e quindi la merce viaggia via nave.

Ci tengo inoltre dire che i negozi online cinesi spesso sono solamente delle vetrine online. Quindi i venditori non fanno parte del team dell’ecommerce cinese ma semplicemente utilizzano la piattaforma.

Ad esempio eBay non vende direttamente ma è una piattaforma che ospita venditori privati e professionisti.

Ho voluto specificarlo perché quando cercheremo su uno degli e-commerce cinesi un prodotto, ci saranno molti venditori e tanti prezzi diversi.

Io solitamente ordino per prezzo crescente e ordino il più economico. Segnalo che però, alcune volte, è più conveniente comprare da un venditore con tanti feedback perché si è sicuri che l’oggetto è esattamente quello descritto.

Aliexpress

aliExpress_logo.png

Aliexpress, per gli amici Alì, è il negozio cinese online per eccellenza ed è anche il mio preferito.

Si trovano tantissimi prodotti e ci sono migliaia di venditori.

Quasi tutti i sensori e la componentistica per Arduino che uso nei miei articoli l’ho comprata lì.

Alipay

Alipay_logo

Alipay è il sistema di pagamento di Aliexpress, in pratica è una sorta di PayPal.

Si registra la propria carta di credito sull’account Alipay e, quando si compreranno gli oggetti nel carrello, AliPay si occuperà di trasferire il denaro ai venditori.

Alibaba

aliBaba_logo

Alibaba è la versione per grossisti di Aliexpress.

Si trovano oggetti a prezzi vantaggiosi ma spesso bisogna comprare un intero lotto, quindi è più rivolto alle aziende.

eBay (da venditori cinesi)

ebay logo

Su ebay è possibile acquistare prodotti spediti dalla cina.

La piattaforma è conosciutissima e si trova praticamente di tutto.

Segnalo un solo inconveniente: i prezzi sono solitamente molto più alti rispetto ad Aliexpress o Bangood.

PayPal

paypal

PayPal è il sistema di pagamento utilizzato su eBay.

Garantisce al compratore una certa sicurezza a fronte di una piccola commissione.

Bangood

banggood-logo

Bangood è un sito simile ad Aliexpress e che però non ha un così vasto bacino di venditori e compratori.

Mi è capitato pochissime volte di riscontrare prezzi inferiori rispetto ad Aliexpress.

Alixpress VS Bangood?

Beh, mi sembra di essere stato chiaro, vince a man bassa il primo!

Gearbest

New-Gearbest-logo

Utilizzo Gearbest.com principalmente quando devo comprare dispositivi che hanno un certo valore.

A differenza di siti come Aliexpress su Gearbest si può fare più affidamento sulla garanzia, sempre che convenga rispedire indietro il nostro dispositivo.

Ho comprato diversi telefoni su Gearbest e la stampante 3d che uso, una Ender 3, l’ho comprata proprio lì.

Questo negozio fornisce diversi tipi di spedizione, alcune sono famose per non avere controlli doganali. (Non chiedetemi come e perché ma è così.)

Wish

wish_logo

Non ho mai acquistato personalmente su Wish ma ho diversi amici che lo usano regolarmente.

Sarò onesto, non ho mai capito perché sia così famoso.

I prezzi sono molto bassi ma le spese di spedizione vanificano tutto.

Sugli altri siti web cinesi solitamente le spese di spedizione sono gratuite e questo li rende più convenienti.

DHgate

DHgate_logo

DHgate.com è un altro shop cinese interessante. I prezzi non sono concorrenziali come su Aliexpress ma hanno una vasta scelta di prodotti, soprattutto per quanto riguarda gli accessori per fumatori.

Anche su DHgate è possibile acquistare grosse quantità di merce, come su Alibaba, ma spesso e volentieri si trovano singoli prodotti o in stock da due o tre pezzi.

Conclusioni

Spero che questo articolo sia stato interessante da leggere, commentare o condividerlo è un buon modo per supportare il mio lavoro.

Se avete dubbi o domante rimango a disposizione,
Alessandro.

Votalo e aiutami a migliorare!

Rating medio 0 / 5. Numero di voti 0

Nessun voto per il momento, vuoi essere il primo?

Clicca sul tuo social preferito.

Cosa ho sbagliato?

Hai qualche consiglio per migliorare la qualità?

Alessandro Oppo

Alessandro è un milanese che vorrebbe scappare da Milano, è appassionato di informatica ma vorrebbe vivere senza telefono, è un artigiano eppure vorrebbe robotizzare tutto, impara una cosa e già vorrebbe studiare dell’altro. Autodidatta da sempre, gli piace sbattere la testa finché tutto non funziona come vuole lui, spesso ci riesce anche! Il motto che si ripete dentro la testa è: “Se ci sono riusciti gli altri ci posso riuscire anche io”.

2 risposte

  1. Emilia Moretti ha detto:

    Vorrei dire due cose a proposito di due piattaforme summenzionate. WISH si mettono delle spese di spedizione alte immagino perchè li non devono pagare commissioni a chi sta dietro a questa piattaforma. Di buono c’è che se un prodotto non ti arriva wish ti rimborsa il prezzo pagato, incluse le spese di spedizione. ALIEXPRESS ha sicuramente una marea di prodotti e i prezzisono invitanti, però se dovete fare un reclamo , tipo qualcosa che non vi è arrivato o vi è arrivato rotto, scordatevi i soldi e una risposta. Non esiste un numero di telefono, aprire un reclamo e nessuno vi risponde e anche quando rispondono poi non rimborsano un bel niente. da questi ultimi ho comprato un lampadario che non ho mai ricevuto e nessuno ha mai risposto al reclamo. Nello stesso periodo avevo comprato un’altro lampadario piuttosto costoso. E’ arrivato con un taglio lungo 15 cm. Hanno detto che faceva luce lo stesso e che anche se rotto potevamo usarlo pagato 900 eruo. Hanno offerto un rimborso …che non hanno mai dato. Di recente ho visto che alcuni venditori accettano payal…conviene comprre solo da quelli, almeno puoi aprire una contestazione con loro e casomai vieni rimborsato.

    • Alessandro Oppo ha detto:

      Ciao Emilia, ti ringrazio per il feedback. Io non ho mai comprato articoli così costosi ma quando non sono arrivati, o sono arrivati danneggiati, ho sempre chiesto e avuto il rimborso totale o parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.