Progetto Istruzione

1.Perché esiste la scuola? Perché gli studenti         devono stare seduti tutto il giorno?

Proviamo a scoprirlo insieme.

Una cosa molto interessante emersa da questa chiacchierata è la volontà di alcuni insegnanti di provare a impostare la lezione in maniera differente, come ad esempio portare i ragazzi all’aperto per fargli scoprire il mondo e, al medesimo tempo, far conoscere loro la Storia o altre materie. Il problema rilevato è stato quello della responsabilità: i prof possono portare fuori gli alunni, ma debbono prendersi tutte le responsabilità. Ciò demotiva i professori, i quali vedono la propria incolumità personale e legale messa a rischio (per dirla in breve, se un alunno si sbuccia un ginocchio, il prof va al gabbio).

A noi tutto ciò pare assurdo e vorremmo capirne di più. È per questo motivo che contatteremo dei presidi per poter dialogare con loro.

Nell’articolo seguente viene esposto un punto di vista sugli attuali problemi della scuola e sui cambiamenti che sarebbero auspicabili per il sistema scolastico:

Punto di vista di Davide.

Il mio punto di vista sul progetto scuola

Di seguito c’è un altro brano sulla scuola estrapolato dallo scritto “libertà e vita” pubblicato sul sito dell’associazione occasus (https://occasus-edizioni.webnode.it/press/):

scritto scuola

Di seguito c’è un altro brano tratto sempre dal sito dell’associazione occasus:

lettera a scuole occupate