Sensore di pioggia per Arduino: scopriamo se piove con l’FC-37

Arduino e il sensore FC-37
Tempo di lettura: 2 minuti

Un sensore di pioggia per Arduino

Buonasera a tutti, il sensore di pioggia per Arduino che andremo ad utilizzare oggi è l’FC-37. La lettura del sensore dovrebbe permetterci di capire se stia piovendo o meno.

Il sensore è composto da due parti, un quadrato da esporre alla pioggia ed un modulino su cui è montato un potenziometro (il parallelepipedo blu), ovvero una resistenza variabile.

Arduino e il sensore FC-37

Arduino e il sensore FC-37

Questo sito è senza pubblicità. Se questa cosa ti piace allora leggiti uno dei miei racconti!

I collegamenti per il sensore di pioggia per Arduino

Sensore di pioggia

Sensore di pioggia

 

Dal sensore al modulino:
– (simbolo meno) – GND del modulino
l’altro polo (non ci sono simboli) – l’altro pin libero del modulino

Dal modulino ad Arduino:
VCC – 5V
GND – GND
AO (Analog Output) – A0 (Analog zero)

 

Lo sketch

Di seguito il codice dello sketch. Si tratta di un programma molto semplice e che altro non fa che leggere da una porta analogica (la A0).

3 La #define ci serve per avere indicare il pin 0 con un nome, in questo caso pinSensor
4 Dichiarazione variabile di tipo intero chiamata sensorValue
8 Inizializzazione della porta seriale con baud rate 9600
13 Salviamo il valore analogico letto sul pin pinSensor nella variabile sensorValue
15-16 Stampa dei valori
18 Delay di 1000ms (1 secondo) tra una lettura e l’altra

Il sensore di pioggia per Arduino FC-37 bagnato

Una volta caricato lo sketch, per leggere i valori del nostro sensore bisogna aprire il Serial Monitor.
A sensore asciutto i valori dovrebbero essere alti, mentre mano a mano che viene bagnato le letture dovrebbero indicare numeri più bassi.

È consigliabile fare qualche prova girando la vite del potenziometro (il parallelepipedo blu) per una calibrazione ottimale del sensore.

Divertiamoci

Come sempre questo è l’augurio che vi faccio, perché, imparare senza poi divertirsi lo trovo un po’ sprecato.

Questo sito è senza pubblicità. Se questa cosa ti piace allora leggiti uno dei miei racconti!

Spero che questo tutorial sia stato d’aiuto, rimango a disposizione per domande o chiarimenti.

Se volete supportare il blog vi chiedo per favore di condividere questa pagina sui vostri social.

Grazie,
Alessandro

Alessandro

Alessandro è un milanese che vorrebbe scappare da Milano, è appassionato di informatica ma vorrebbe vivere senza telefono, è un artigiano eppure vorrebbe robotizzare tutto, impara una cosa e già vorrebbe studiare dell’altro. Autodidatta da sempre, gli piace sbattere la testa finché tutto non funziona come vuole lui, spesso ci riesce anche! Il motto che si ripete dentro la testa è: “Se ci sono riusciti gli altri ci posso riuscire anche io”.

Potrebbero interessarti anche...

Cosa ne pensi? Fammelo sapere con un messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up